!DOCTYPE html>

L’udito è la capacità di percepire i suoni, rilevando le vibrazioni tramite l’orecchio.
Il suono è presente in tutta la nostra esistenza fin dal concepimento siamo circondati dal suono. Il silenzio non esiste se non come stato patologico fisico e psicologico.

L’orecchio (organo preposto all’udito) ha come compito principale quello di tenerci in contatto con il mondo sia in fase cosciente che durante il sonno.
Avendo ben presente questi aspetti, si deduce che qualsiasi riduzione/calo comporta disturbo psichico, causando stato d’angoscia, paura crescente di perdere contatto con il mondo.